Le nostre ricette

Arancine con pesto di pistacchi, mortadella e provola dolce

Ingredienti

Per il riso

500 g riso vialone
1 cipolla bianca
q.b vino bianco
1 litro brodo vegetale
20 g burro
30 g parmigiano
1 cucchiaio olio evo

Per la farcitura

200 g pesto di pistacchi Serboco
150 g mortadella tagliata a cubetti
150 g provola dolce tagliata a cubetti

Per la panatura

2 uova
100 g farina 00
q.b acqua
q.b olio di arachidi
q.b pangrattato

Preparazione

Cottura del riso

  1. Prendere una casseruola e mettere la cipolla tagliata sottile con l’olio evo, far soffriggere qualche minuto e aggiungere il riso.
  2. Tostare il riso per un minuto, aggiungere il vino bianco e far sfumare.
  3. Aggiungere infine il brodo poco alla volta fino a completa cottura del riso.
  4. Togliere dal fuoco e mantecare con burro e parmigiano, far raffredare completamente.

Formatura delle arancine

  1. Prendere il riso raffreddato, aggiungere il pesto di pistacchi e mescolare bene.
  2. Bagnarsi le mani con l’acqua e adagiare su un palmo una cucchiaiata di riso; mettere alcuni cubetti di mortadella e provola e ricoprire con uno strato di riso.
  3. Formare la palla dell’arancina e mettere su un piatto. Continuare fino ad esaurimento del riso.

Frittura

  1. Prendere un piatto e sbattere le 2 uova con una forchetta.
  2. Aggiungere la farina e mescolare bene, aggiungere infine poca acqua per ottenere una pastella.
  3. Intingere le arancine nella pastella e poi ripassarle nel pan grattato per formare la panatura.
  4. Premdere un tegamino dai bordi alti, mettee abbondante olio di arachidi e quando è ben caldo friggere le arancine, poche alla volta, finchè non saranno ben dorate.
  5. Scolarle dall’olio e appoggiarle su della carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.
  6. Servire calde e fumanti per mantenere l’interno con il formaggio filante.

Per la ricetta si ringrazia www.mumcakefrelis.it